Nuova versione del Blog

A partire dal 15.04.2016 il blog inizierà la fase di spostamento verso http://www.artigianodelsoftware.it/blog

Lo spostamento sarà eseguito in maniera graduale, riportando gli articoli in entrambe le versioni dei Blog.

Dal mese di maggio, solo la nuova versione del blog sarà aggiornata mentre la versione su wordpress presenterà un unico messaggio che riporta al nuovo blog.

Grazie a tutti i miei lettori.

carpenters

Advertisements

Confluence Source Editor – Prova si strada

Prova su strada

In questo post andremo a provare questo addon per saggiarne le potenzialità, proseguendo quanto riportato in questo post.

 

Installazione

Iniziamo come sempre dalla installazione, andando a ricercare il nostro addon attraverso le procedure di amministrazione. Si tratta di un addon gratuito (al momento in cui viene scritto il post). Quindi quello che andiamo a trovare è quanto indicato nella seguente figura:

Conf-Source-02-01

Selezioniamo il tasto Install e procediamo con le fasi successive.

Conf-Source-02-02

Una volta partita l’installazione, come siamo già abituati, procediamo con l’installazione vera e propria

Conf-Source-02-03

attendiamo che, al termine del download si inizi con l’installazione e, dato che non è necessaria alcuna registrazione, si arriva al messaggio finale

Conf-Source-02-04

che indica che l’installazione è conclusa. Quindi possiamo procedere con l’analisi della eventuale sezione di amministrazione dell’addon.

Conf-Source-02-05

Configurazione ed Amministrazione

Con grande sorpresa, verifichiamo che non abbiamo alcuna sezione di configurazione ed amministrazione dedicata all’addon. Possiamo solo abilitare/disabilitare l’addon.

Conf-Source-02-06

Test test test test ed ancora test

Andiamo a creare una pagina di esempio, come mostrato nella figura successiva:

Conf-Source-02-07

Andiamo ad editare la pagina: Selezioniamo il tasto Edit:

Notiamo, in alto a destra, i seguenti menù:

Conf-Source-02-08

In particolare ci concentriamo sul menù: <>. Se lo selezioniamo, andiamo ad accedere alle funzionalità del nostro addon:

Conf-Source-02-09

ed ecco che possiamo accedere direttamente al contenuto della pagina e possiamo agire direttamente sul metatesto. Possiamo tornare, grazie a questo addon, alle origini, quando era possibile utilizzare il Wiki Markup, consentendo di poter impostare tutto quello che vogliamo.

Conclusione

Abbiamo verificato che questo addon ci consente un ritorno alle origini, permettendo di poter interagire direttamente con il contenuto della pagina per poterla impostare come meglio ci serve.

Excellentable – alcuni aggiornamenti

Excellentable – Confluence Spreadsheet

In questo post andremo ad esaminare alcuni aggiornamenti per Excellentable, addon della Addteq che permette di portare Excel su Confluence in maniera agevole.

Andiamo in dettaglio

Vediamo in dettaglio quali sono le novità:

  • Risolti problemi in fase di esportazione verso XLS e XLSX
  • Modificato il font di default in VERDANA, sicuramente più chiaro 
  • Aggiunte delle Keyboard shortcuts

 

Conclusioni

L’addon rimane comunque una delle migliori scelte per avere a disposizione spreadsheet all’interno di Confluence.

JIRA 7 – Conclusioni finali e considerazioni varie

Conclusioni finali e considerazioni

In questo post completiamo quanto abbiamo iniziato nel nostro giro di esplorazione delle nuove versioni di JIRA. dove forniremo alcune considerazioni finali sull’argomento.

Considerazioni Finali

Nei vari post abbiamo visto i diversi aspetti dei tre prodotti. Siamo partiti dalla installazione e abbiamo eseguito dei confronti, cercando di capire diverse sfumature.

Su JIRA CORE abbiamo visto come possiamo sfruttare tutta la potenza dei Workflow anche  in situazioni che non riguardano necessariamente lo sviluppo software, ma anche in situazioni in cui si ha la necessità di dover monitorare un determinato percorso decisionale.

JIRA CORE raccoglie tutte le funzioni base di JIRA, su cui si basano le altre due pacchettizzazioni: SOFTWARE e SERVICE DESK.

Su JIRA SOFTWARE abbiamo visto come, sfruttando la BOARD AGILE, possiamo monitorare l’andamento del progetto e riusciamo facilmente a fare programmazione Agile.

Agevole reportistica ci fornisce un ulteriore aiuto.

JIRA SERVICE DESK diventa la soluzione per gestire un Service Desk in una azienda. Con questa pacchettizzazione abbiamo visto che possiamo sfruttare in pieno tutte le funzionalità di JIRA, ed abbiamo a disposizione anche un sito PORTAL per consentire ai nostri clienti di monitorare lo stato della situazione.

Conclusione

Concludiamo questo viaggio nelle nuove pacchettizzazioni di JIRA. Da quando sono usciti, lo scorso ottobre, si sono dimostrate sempre all’altezza della situazione. Restiamo in attesa delle ultime novità.

Altri plugin per JIRA

Analizziamo altri Addon per JIRA

In questo post andremo ad esaminare alcuni addon per JIRA. Continuiamo la nostra esplorazione in questa galassia alla esplorazione di nuove …. soprese.

Iniziamo l’esplorazione

Iniziamo la nostra esplorazione esaminando Create on Transition for JIRA, un addon che consente di creare delle Issue sfruttando delle post function del Workflow.

 

L’addon mette a disposizione una serie di post-functions che permettono di poter generare task e subtask in maniera molto semplice. Supponiamo ad esempio di trovarci in una situazione in cui, in un nostro progetto, se abbiamo una anomalia su di una componente del progetto, questa va ad impattare su di un’altra componente dello stesso. Questo ci consente di poter aprire direttamente questi task senza dover impazzire

Abbiamo una configurazione molto agevole che ci consente di poter gestire la creazione di subtask in maniera molto agevole.

Sicuramente un ottimo addon che ci permette di semplificarci la vita.

Proseguiamo il nostro viaggio esplorativo andando ad analizzare Jira Scripting Suite, ovvero un addon che permette di aggiungere script Python in JIRA per realizzare ulteriori estensioni di condizioni, post-funzioni e validatori di Workflow JIRA.

Attraverso un semplice editor, consente di poter eseguire l’editing degli script

Conclusioni

Ci fermiamo qui, ma nei prossimi post andremo ad eseguire ulteriori test su strada ed esplorazioni di nuovi componenti.